Massaggio sonoro con campane tibetane

Il massaggio sonoro utilizza le frequenze acustiche emesse dalle campane tibetane, per creare un massaggio corporeo profondo, stimolando al tempo stesso il cervello, i tessuti e gli organi. Il suono è una vibrazione che stimola ogni parte del nostro essere fisico, pertanto ogni cellula del corpo ne risulta attivata traendone beneficio. Ricerche recenti hanno dimostrato che il massaggio sonoro, per induzione e risonanza, sollecita il cervello a sintonizzarsi su frequenze di onde cosiddette alfa (8-14 hz), corrispondenti ad uno stato di rilassamento vigile. Tali onde sono le frequenze che indicano una condizione meditativa di distensione profonda, che favorisce la concentrazione e l'intuizione. Le onde alfa, essendo nello spettro degli infrasuoni, rimangono sulla soglia della “percezione subliminale”. Con questa tecnica dolce, quindi, si influenzano i livelli meno coscienti del nostro complesso psichico, dove ha origine la maggior parte delle tensioni.